Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

lunedì 20 aprile 2015Aggiornato il:

Una giornata al mare (Nha Trang)



Diario di viaggio in Vietnam
Domenica 15 febbraio


Questa mattina come prima cosa andiamo a vedere la spiaggia e il mare, dato che si trova a pochi passi dal nostro albergo. Nha Trang è una famosa meta balneare, con 6 chilometri di spiaggia su cui ci si può rilassare e divertire con tantissimi sport acquatici. Essendo molto presto l'acqua è abbastanza fredda, ma piacevole.
L'aria di mare fa bene: Lore sta molto meglio.
Non sono più abituata alla classica vacanza al mare, ma fa sempre piacere passare un po' di tempo non facendo altro che ascoltare il rumore delle onde e riempirsi gli occhi di azzurro.

Prima però dobbiamo andare dalla sarta a farmi fare i vestiti (per chi si è perso qualche puntata, a Hoi An ho comprato le stoffe ma poi Lore si è ammalato e non ho fatto in tempo a farmi confezionare i vestiti).
Mi sono preparata due foto sul telefono, per essere sicura di spiegare bene come voglio il primo abito. Con la seconda stoffa voglio un vestito tradizionale vietnamita, ma con qualche modifica.
Riuscire a comunicare queste informazioni non è stato così semplice. Immaginate la scena: una sarta che mi prende le misure, nel frattempo mi fa domande - in vietnamita - e scarabocchia qualcosa su un quaderno, mentre altre due sarte blaterano consigli - che non capisco - dalla loro postazione di cucito. Ne viene fuori una cagnara pazzesca, in cui non afferro il significato di mezza parola, però pare che loro abbiano tutto sotto controllo, perché mi congedano con un sorriso e le manine che fanno OK.

Insomma, forse ci siamo capite, forse no. Tanto lo saprò tra un paio di mesi perché domani chiudono baracca e burattini e se ne vanno in vacanza per il capodanno! ARG!



Oggi dunque ci concediamo una mattinata al mare, di quelle in cui l'unico sforzo consiste nel doversi alzare dal lettino per buttarsi in mare. Scegliamo di andare nella spiaggia privata del Louisiane Brewhouse, spinti più che altro dal desiderio di bere una birra alla spina in costume e ciabatte.
Il posto è davvero molto bello, con piscina, ristorante e lettini sulla spiaggia. Proviamo alcuni prodotti del birrificio, io sono affezionata alle bionde, Lore preferisce le rosse. Facciamo amicizia con un gatto che appena ci vede abbandona il suo lettino a bordo piscina dov'era spaparanzato per piazzarsi in braccio a Lore facendogli le fusa.

Il caldo è intenso ma piacevole, la situazione è molto rilassante, ma io faccio fatica a stare ferma per troppo tempo. Verso l'ora di pranzo torniamo verso l'albergo, facendo una lunga e bellissima passeggiata sulla spiaggia, che è attrezzata con docce e bagni anche nei lunghi tratti in cui è libera.


La spiaggia di Nha Trang
Nha Trang


Nha Trang, lungomare
Nha Trang

La spiaggia del Louisiane Brewhouse
Nha Trang

Gatto baywatch, subito in braccio a Lore
(Sandrino questo non lo deve sapere!)

Nel pomeriggio andiamo alle torri Cham di Nha Trang, che si trovano su una collina da cui si gode la vista di un panorama davvero molto bello. Si vede la città e il mare, mentre ai bordi del fiume le casette basse dei pescatori in contrasto coi palazzoni sullo sfondo hanno il sapore di un tempo che non esiste più ma eppure resiste.

Simili a quelle del sito archeologico di My Son, le torri Cham di Nha Trang mi sono sembrate più maestose, pur essendo solo tre. Forse per la posizione, oppure per il perfetto restauro. Questo tempio che prosperò durante il dominio Champa è molto frequentato dai fedeli ancora oggi.

Il sole al tramonto accende i colori e dona a questo posto un'atmosfera magica e speciale.


Torri Cham a Nha Trang
Po Nagar Nha Trang

Panorama dalla collina
Nha Trang

Altare all'interno di una torre
Po Nagar Nha Trang

Particolare delle cime decorate delle torri Cham.
Po Nagar Nha Trang

Riflessi al tramonto
Po Nagar Nha Trang

Decorazioni e parti lisce.
Po Nagar Nha Trang


Per cena andiamo in un bellissimo ristorante che si trova all'interno di un giardino. Non tutti i piatti che abbiamo ordinato si meritano un dieci e lode, ma nel complesso mi è piaciuto.
Dopo tanti giorni in Vietnam una cosa è ormai chiara: a parte qualche rara eccezione si mangia bene ovunque. Inoltre, se i primi giorni il sapore del lemongrass mi sembrava troppo forte e invadente, adesso non ne posso fare a meno e lo trovo buonissimo. Mi piace tantissimo anche l'uso della frutta secca per accompagnare i frutti di mare o la carne.


Classica cena con frutti di mare, funghi al cartoccio e carne. 
Il tutto accompagnato come al solito da una montagna di foglie verdi.
An Viet Thon Restaurant







--------------------------------------------------
Info pratiche:

Ponagar Nha Trang (torri Cham)
Ingresso 22.000 VND


Louisiane Brewhouse
29 Tran Phu, Nha Trang
http://www.louisianebrewhouse.com.vn/


Ristorante: An Viet Thon Restaurant & garden
75A/2 Nguyễn Thị Minh Khai, P. Phước Hòa, Tp Nha Trang.


Non è una cartina cliccabile ma un semplice colpo d'occhio su Nha Trang per individuare i luoghi visitati oggi (le cartine vere e proprie con l'itinerario e i siti turistici le pubblicherò al termine del diario di viaggio):
cartina Nha Trang
--------------------------------------------------



24 commenti:

  1. Che belle le torri Cham meno rovinate di My Son, almeno si ha un'idea più precisa di come fossero! (Come ti dicevo questa zona l'ho "saltata")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti mi sono piaciute molto di più (ma forse è perché quel giorno a My Son Lore stava male e non me la sono goduta ).

      Elimina
  2. Hahaha, non ti ci vedo proprio a fare la turista sparapanzata sulla spiaggia :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho resistito 3 ore, di cui una al pub ^_^

      Elimina
  3. Che voglia di respirarlo, quel mare! Per tacer del resto. Ma speriamo che Sandrino non sappia del piccolo tradimento: per sicurezza, non farò vedere quella foto neppure all'Isidoro... :)
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, dopo aver letto il tuo libro ero tentata di scriverlo Mare con la maiuscola!
      Grazie di cuore

      Elimina
    2. E io che sono venuto qui a scriverlo minuscolo... Se Corradino se ne accorge mi picchia, e fa pure bene! :-))

      Elimina
  4. Pensa che volevo proprio chiederti di mettere qualche cartina con il percorso! Secondo me sarebbe anche utile una cartina per post per vedere gli spostamenti, ma va bene anche così ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci ho pensato tardi, ma penso che le aggiungerò anche nei post precedenti, giusto per far capire di cosa sto parlando (e dare un'idea geografica ).
      I suggerimenti sono sempre preziosi, se ti viene in mente altro dimmelo.

      Elimina
  5. Questa delle cartine è una cosa richiesta un po' da tutti, credo che sia una buona idea. Mi sa che provvederò anch?io. Comunque mi sembra che il mare sia bello unpo' dapertutto. Io ero andato a Mui ne un po' più a sud (ma anche lì ci sono torri Cham, ce ne devono essere dappertutto!!!) e po' troppo turistico ma bello lo stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta voglio andare anche a Mui Ne, l'abbiamo saltata perché secondo il suocero il mare è più bello a Nha Trang.
      Invece secondo me merita una visita.

      Elimina
    2. ma sì, però il mare è mare, c'è qualche cosa di interessante nei dintorni: sorgente delle fate, dune bianche, dune rosse, il porto

      Elimina
    3. Continuo a prendere appunti, che tanto ci torno ^_^

      Elimina
  6. Le torri Cham stupende!
    Cavolo, povero Sandro, tradito con un gatto orientale! :p
    Bellissima la spiaggia, e anche il lungomare spacca davvero molto! (vedi? non sempre mi torna un senso di sporco XD)

    Moz-

    RispondiElimina
  7. Che belle le torri Cham di Nha Trang! Io sono curiosa di vedere com'è venuto il vestito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo aspettare che arrivi in Italia!

      Elimina
  8. ...fino a ieri ero dell'idea la montagna fosse diventata la mia big passion, abbandonando la carezza del mare e il suo meraviglioso aspetto che tu, con queste foto dal romantico sapore, mi hai ri-donato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono per il mare, la montagna (e la neve) non fa per me.

      Elimina
  9. che meraviglia di spiaggia... io adoro il mare e in un posto del genere potrei trascorre ore, anche giorni...
    sarei davvero curiosa di provare il sapere del lemon grass... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ero più piccola stavo ore a rosolarmi al sole, adesso mi stufo presto.
      C'è da dire che dopo aver nuotato per anni nella barriera corallina per me il mare in cui tuffarmi è solo quello.

      Elimina
  10. Nella mia esperienza ho mangiato bene ovunque tranne che in Olanda. O meglio, ho mangiato bene anche in Olanda, ma non la serata che abbiamo provato l'olandese autentico XD
    L'altra volto che ho avuto qualche rimostranza sul cibo è stata la volta che ho mangiato english duro e puro. Una cosa terrificante! (Ma non dico che la cucina inglese faccia tutta schifo, ci sono anche cose buone, solo non quelle che i dannatissimi inglesi adorano XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Olanda volevo provare un ristorante tipico ma dopo aver letto il menu ho cambiato idea ^_^
      La cucina inglese mi manca.

      Elimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente la moderazione ai commenti dei post più vecchi per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...