Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

mercoledì 16 luglio 2014Aggiornato il:

Gita in Toscana

Sono stata due notti ad Arezzo usufruendo del cofanetto di Emozione3 che mi è stato regalato a Natale.
Tra le strutture a disposizione ho optato per l'Hotel I Portici, ed è stata davvero un'ottima scelta soprattutto per la posizione.

Per la prima volta ho viaggiato con Italo, ed è stata davvero una bella esperienza. Sembrava di stare su uno Shinkansen giapponese, sia per la velocità (300km/h) che per la comodità. Da Torino ci si impiega tre ore scarse per arrivare a Firenze.

Italo treno
Italo fermo alla stazione di Firenze

Il regionale per Arezzo ha portato un po' di ritardo, e ad aspettarci alla stazione c'era Danilo (se amate il Giappone sicuramente conoscete già il suo viaggiappone.com).
Danilo è il motivo per cui ho scelto proprio questa città. Dopo un lungo scambio di commenti sui rispettivi blog, amicizia sui social e numerose "chiacchierate" via mail era ora di vedersi di persona. Sono felicissima di averlo conosciuto di persona, e di avere avuto un'accoglienza che ha superato di gran lunga qualsiasi aspettativa. Se c'è un lato positivo dell'avere un blog è sicuramente la rete di relazioni che mi ha permesso di intrecciare, le persone che ho conosciuto, a molte delle quali mi sono affezionata e reputo amica. E poi chi trova un amico trova un tesoro è un detto sempre valido.





L'Hotel I Portici: la vista sui tetti, la nostra camera e il terrazzino. 
Hotel I Portici Arezzo


L'albergo è a cinque minuti a piedi dalla stazione, e dopo aver lasciato la valigia andiamo a pranzo da loro, dove conosco finalmente Yumiko, la moglie di Danilo.

Trascorriamo la giornata passeggiando per le vie di Arezzo, dove Danilo ci ha raccontato tantissime cose sia della storia che dell'arte della città. In questi giorni Arezzo ospita Icastica, una manifestazione di arte contemporanea con installazioni artistiche nelle vie e nelle piazze.

Alcune installazioni artistiche per Icastica.





Abbiamo camminato lungo corso Italia, Piazza S. Agostino e poi seguendo le viuzze in salita siamo arrivati in Piazza Grande. Ci sono un sacco di vie pedonali e in generale nei dintorni del centro storico ci sono pochissime auto. Mi piacciono tantissimo le viuzze strette senza negozi, dove ci sono solo portoni, finestre e qualche balconcino. Ho anche trovato un gatto in un cortile ma non sono riuscita a fotografarlo bene.

Non me lo ricordavo, ad Arezzo è stata girata "La vita è bella" di Benigni. Sono tantissimi i luoghi usati come set del film, qui c'è l'itinerario: www.visitarezzo.com.

Piazza Grande
Piazza Grande

Ci siamo fermati in un parco (Parco della Fortezza Medicea, bellissimo, con una vista stupenda) ma ha iniziato a piovere, così ci siamo rifugiati nel Duomo e poi siamo andati a visitare la Chiesa di San Domenico dove si trova un crocifisso di Cimabue.

La vista dal Parco della Fortezza Medicea
Arezzo

A sinistra: "Maddalena" Piero della Francesca nel Duomo - A destra: San Domenico
Piero della FrancescaSan Domenico



Corso Italia
Corso Italia

Un aperitivo al volo. 


Dopo una cena memorabile a casa di Yumiko e Danilo (sia per i piatti che per la compagnia) siamo tornati in albergo. Non ho documentato le prelibatezze che ci hanno cucinato, ma vi assicuro che c'erano delle specialità toscane da leccarsi i baffi. Credo d'aver preso un paio di chili.

Le vie di Arezzo sotto il sole del mattino.
Arezzo


Il giorno seguente ci hanno portati nelle campagne toscane nella provincia di Siena, a circa un'oretta di auto. Abbiamo fatto una lunga camminata, fermandoci ogni tanto a prendere fiato e ad ammirare il paesaggio che ci circondava. Verde, oro e azzurro, che colori, e che gita! Hanno pensato a tutto, anche al pranzo al sacco. In questa mini vacanza per la prima volta non mi sono dovuta preoccupare di organizzare niente, ed è stato davvero piacevole. Le mie gambe chiedono pietà, ma sono felice di aver camminato in mezzo a questa natura.

Grano e nuvole.
Campagna toscana

Da usare come sfondo per il desktop!
Campagna toscana

Panorami stupendi (e noi quattro).
Toscana

Abbiamo visitato Pienza, con le vie dai nomi romantici e le botteghe artigiane. Il centro storico è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Ci siamo fermati a comprare la specialità di Pienza: il pecorino. Tra i diversi tipi di pecorino ne abbiamo scelti un paio e ci siamo portati via due bei pezzettoni a un prezzo incredibilmente economico per essere una bottega turistica.

Siamo poi andati a Montepulciano, che mi ha lasciata a bocca aperta per quanto è bella. In giro per le stradine (a volte molto ripide) abbiamo goduto delle spiegazioni e dei racconti storici e artistici di Danilo. Ci ha portati nella cantina Contucci e dopo una piccola gita tra le botti e una degustazione abbiamo preso alcune bottiglie di vino (oggi abbiamo fatto incetta di souvenir, e quelli enogastronomici sono sempre i migliori).

Pienza
Pienza


Montepulciano
MontepulcianoSiamo stati ospiti loro per cena (di nuovo? ebbene sì, abbiamo goduto della loro cucina per due sere di fila), e il giorno dopo alla stazione, mentre ci salutavamo, sembrava di conoscerci da un sacco di tempo.

Sono stati due giorni (quasi tre) davvero indimenticabili. Spero di tornare presto da quelle parti.


Arezzo



---------------------------------------
Info pratiche:

Hotel I Portici
Via Roma 18 - Arezzo
www.hotelporticiarezzo.com
Camera spaziosa, in un bel palazzo d'epoca. Bagno con doccia idromassaggio e ricambio di asciugamani giornaliero. Per la prima volta ho trovato gli accappatoi, oltre agli asciugamani da doccia. La posizione è ottima. Da listino la camera doppia costa € 120 a notte, la doppia uso singola € 80.

Emozione3 - Pacchetto 2 giorni in Italia e in Europa
www.emozione3.it
E' la seconda volta che utilizzo un cofanetto di Emozione3 (la scorsa volta era un pacchetto Week-end con cena) e mi sono trovata bene in entrambe le occasioni. L'offerta che riguardava nello specifico l'hotel che ho scelto prevedeva anche un benvenuto con prosecco e una colazione in camera, ma non abbiamo avuto né uno né l'altro. Non che ne avessimo bisogno, di prosecco in questi due giorni ne ho bevuto a sufficienza e la colazione preferisco farla nella sala comune. In ogni caso, credo che bastasse chiedere.

Viaggiare in treno con Italo
www.italotreno.it
Prima di acquistare un biglietto per Italo conviene iscriversi sul sito per ottenere gli sconti. L'iscrizione serve anche per usufruire a bordo del wi-fi. Alla stazione ci sono i monitor che indicano il punto in cui si ferma la carrozza, per posizionarsi in corrispondenza del proprio numero. Ci sono diverse classi, io ho viaggiato in Smart che è quella economica, ed è davvero molto confortevole.

Sito turistico di Pienza: www.pienza.org

Sito turistico di Montepulciano: www.montepulciano.org
Cantina Contucci
Via del Teatro 1 - Montepulciano (Siena)
http://www.contucci.it/
---------------------------------------

27 commenti:

  1. A Pienza non ci sono mai stato, cavoli... sembra incantevole!
    Arezzo la conosco ed è davvero bella, ma la Toscana lo è tutta... dai paesi alla campagna, come hai testimoniato.
    Mi fa piacere leggere che ti sia divertita e che abbia potuto rinsaldare un rapporto d'amicizia! :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero, la Toscana è bellissima. Ed è bellissimo fare un "blog-incontro" e passare da un'amicizia virtuale ad una amicizia reale.

      Elimina
  2. cavoli mai visitato questo angolo della Toscana. dalle tue foto cmq sembra bellissimo come lo è tutta la regione! complimenti :) buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Andrea. Alcuni posti li ho visitati grazie alle persone che ci hanno portati nei luoghi che amano. Sono molto fortunata.

      Elimina
  3. Mai stata ad Arezzo, ma prima o poi ci faccio senz'altro un giro, mentre a Pienza e Montepulciano ero stata in occasione di un ponte del 25 aprile - 1 maggio qualche anno fa, borghi stupendi e paesaggi da cartolina. E pecorino souvenir anch'io! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pecorino (sotto-vuoto) finisce in valigia con destinazione Vietnam. Abbiamo fatto felice qualcuno :)

      Elimina
  4. Veramente due giorni tra "vecchi amici", la passione del viaggio, dell'enogastronomia e la simpatia hanno fatto senz'altro decollare la nostro amicizia! E' stato davvero bello condividere con persone speciali i luoghi che più amiamo, condividere la bellezza...che è poi anche il motivo che ha fatto nascere viaggiappone ... far vedere ciò che amiamo agli altri ... e resta sempre aperta la nostra porta e la nostra tavola per Gattosandro :-) , ancora ci sono tante tante belle cose qua attorno ed in città da mostrarvi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non so davvero come ringraziarti, comunque accetto l'invito :)

      Elimina
  5. Cavolo! Bei posti e belle persone :-) il bello di fare blog è anche questo, conoscere nuovi amici!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è il motivo principale, trovo che le amicizie che nascono in questo modo siano davvero sincere, perché sono spontanee.

      Elimina
    2. Per me è la cosa più bella. Le amicizie nate su questo blog per me sono preziose.

      Elimina
  6. Bello bello bello! Da piccola andavo spesso in Toscana per le vacanze, a questi posti mi mancano tutti! Vorrei tanto vedere Siena...e pure Arezzo! Prima o poi ci andrò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci andavo anch'io in vacanza ma ero molto piccola e mi ricordo ben poco! Bisogna rimediare :)

      Elimina
  7. Stupenda la "mia" Toscana!!
    Un altro bel post, questa volta arricchito da un'amicizia non più solo virtuale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, tu sei di parte! ;) Prima o poi vorrei conoscervi tutti, uno per uno. Lo chiamerò "viaggio alla ricerca del blogger perduto", titolo un po' banale ma non sarebbe male ^_^

      Elimina
  8. Bella la toscana..ma quanto mi piace! Penso sia una delle regioni più belle del mondo e non solod'italia! Poi andarci con italo è tutta un'altra cosa..altro che trenitalia..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, con Frecciarossa si viaggia benissimo uguale. Ho scelto Italo perché la stazione da cui parte è vicina a casa mia e per la curiosità di provarlo.

      Elimina
  9. Mi fa sentire romantica l'idea del treno, ma poi ci viaggio pochissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il treno per me fa parte del viaggio, forse ho anch'io un'idea romantica di questo mezzo di trasporto.

      Elimina
  10. Che bello leggere del vostro incontro, mi sarebbe tanto piaciuto essere con voi!
    Sono stata tante volte in Toscana, ma sembra che davvero ogni angolo di quella regione meriti di essere esplorato, le foto sono incredibili. E poi tanta tanta invidia per le cene a casa viaggiappone! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeee! So che Danilo voleva farmi una sorpresa e farmi trovare anche te ad Arezzo, ma per ovvi motivi non potevi esserci. La prossima volta spero di incontrare anche te (in Italia o in Giappone, chi lo sa).

      Elimina
  11. Che bellissime le campagne toscane... sono il panorama veramente meraviglioso...
    Con le tue foto ho ricordato il nostro soggiorno ad Arezzo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello sapere che ci sei stata anche tu e che ti è piaciuta!

      Elimina
    2. La Toscana é una delle regiini italiane più belle da visitatlre e le tue foto lo dimistrano allla grande .

      Elimina
  12. Che gita stupenda! Foto davvero belle!

    RispondiElimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente il codice captcha per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...