Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

lunedì 12 luglio 2010Aggiornato il:

Alonissos - giugno 2009


Un po’ di tempo fa ho postato le foto dei gatti della Grecia. Siamo stati lì a giugno dell’anno scorso, ed è stata una bellissima vacanza.

Il porto di Skiathos
Il porto di Skiathos


La decisione sulla meta è arrivata un po’ per caso. Volevamo andare in Grecia, ma non essendoci mai stati non avevamo chiaro cosa scegliere. La decisione cade sulle Sporadi per una serie di motivi: volevamo un posto immerso nella natura, lontano dalle mete “del divertimento” , con un bel mare e la possibilità di muoversi in autonomia, alla ricerca di posti da vedere.

Mi sono bastate due foto su un catalogo per innamorarmi di Alonissos, isoletta mai sentita nominare prima…. Oltretutto Luca, il nostro agente viaggi di fiducia (fino allo scorso anno) c’era stato e ci ha confermato che è un posto incantevole, quindi deciso.
Viaggio decisamente breve: volo charter Milano-Skiathos diretto (2 ore circa) più 1 ora e mezza di traghetto per Alonissos.


Abbiamo soggiornato al Ventaclub Marpunta, davvero economico rispetto ai servizi offerti. (Da quest’anno non è più della Ventaglio, e i prezzi sono altissimi). La zona camere è arroccata su una collina a picco sul mare, scenario affascinante se non si considera la fatica che si fa per arrivare fin lassù. Io ho fatto la sportiva, e gli ultimi giorni riuscivo a salire quasi di corsa!
La cosa ancora più carina è che sembra un po’ di stare in campeggio per come sono disposti i bungalow (mi ha fatto tornare alla mente ricordi di quando ero piccola).

Marpunta
La spiaggia di Marpunta (Alonissos)


Ogni sera abbiamo cenato con uno splendido tramonto sul mare. I colori, dal rosa al rosso, mischiati al blu dell’acqua, erano così intensi da emozionarmi ogni volta, e ogni giorno era una sorpresa per quanto la bellezza di ciò a cui stavo assistendo.

Alonissos
Tramonto - Alonissos


Marpunta è vicinissima a Patitiri: 5 minuti in motorino – 15/20 minuti a piedi.
Di mattina Patitiri è quasi deserta! Si anima un pochino a pranzo con i turisti nei dehor di bar e ristoranti e di sera (ma a parte qualche localino dove bere un drink non c’è nulla).
Negozietti, ristorantini e gatti!
Bella la spiaggia di Roussom.

Chora
Chora - Alonissos

Chora, Alonissos Vecchia: un quarto d’ora in motorino, 1 ora e 40 a piedi (il tempo che ci abbiamo impiegato noi facendo una piccola sosta nella spiaggia di Megalo Mourtias che si trova circa a metà strada). E’ molto carina, imperdibile direi, con negozietti, ristorantini e case colorate. Gli abitanti (come in tutta l’isola) sono molto ospitali e gentili, e conoscono praticamente tutti l’inglese. La piazzetta è il regno dei gatti quindi il nostro posto preferito.
A giugno ce la siamo goduta nella sua meravigliosa e sonnacchiosa vita di paese.

Abbiamo affittato il motorino a Patitiri. Il primo giorno siamo andati dritti alla punta più a nord dell’isola, a Gerakas, fermandoci ogni tanto per la strada ad ammirare i paesaggi che si aprivano tra gli alberi che costeggiano la strada. Gerakas è un piccolo porto protetto da un’insenatura che crea un lago di mare ai piedi di una montagna. Da qui parte un sentiero che porta in un’altra spiaggia, ma bisogna entrare nel bosco e non avevamo l’abbigliamento adatto (essendo in pantaloncini e infradito) in quanto non è raro trovare delle serpi o pungersi con qualche pianta così non ci siamo avventurati.


Kokkinokastro
Kokkinokastro - Alonissos

In breve i posti più belli che abbiamo visto ad Alonissos.


Le spiagge:

Millia – bella spiaggia riparata da una baia con boschetto dove trovare un po’ d’ombra: sono i primi di giugno ma fa caldissimo!
Chrisi Millia - l’unica spiaggia di sabbia, confina con la spiaggia del Veratour. C’è una taverna dove si può pranzare o affittare i lettini con gli ombrelloni.
Kokkino Castro - la più suggestiva, assolutamente da non perdere.
Tzorzi Gialos - si arriva da una stadina sterrata, con ristorantini e bar sulla spiaggia.
Aghios Dimitrios - secondo il nostro parere la più bella, in effetti qui di fronte si fermano le barche delle escursioni per fare il bagno.


I porti:

Votsi merita una visita per i colori del mare che si vedono dalla collina sopra il porto
Steni Vala, che è davvero carina, con ristorantini sul porto e una spiaggia molto frequentata.


Fuori dall’isola:

Parco marino – purtroppo abbiamo trovato il mare molto agitato e non siamo riusciti ad attraccare all’isola di Kyra Panagia. Abbiamo invece fatto una sosta per il pranzo e il bagno vicino all’isola di Peristera e nella baia di Agios Petros. Ci hanno fatto visita i delfini, ed è stato divertente “inseguirli” tra le onde (consigliato a chi non patisce la barca: in certi momenti sembrava di stare sulle montagne russe).
Skopelos – sempre in caicco siamo andati a Skopelos, che è una bellissima città dell’isola omonima, la più grande delle Sporadi. Ci sono circa 200 chiese, vicoli stretti e casette colorate, oltre a tantissimi negozi e localini sul lungo mare. (E gatti, ovunque, per la nostra gioia) E’ sicuramente più animata di Alonissos, e in effetti abbiamo trovato molti turisti.



Come prima esperienza in Grecia devo dire che ne sono rimasta estasiata, e spero di tornarci al più presto per visitare altre isole. Di certo il clima a giugno è stato fantastico, molto più caldo di quanto immaginassi.

Al nostro ritorno, dal traghetto che ci riportava all’aeroprto di Skiathos abbiamo di nuovo visto i delfini…l’abbiamo interpretato come un saluto speciale, anzi, un arrivederci alla prossima volta.

2 commenti:

  1. ci siamo stati anche noi a giugno di quest'anno! mi è piaciuta moltissimo!

    RispondiElimina
  2. Ho appena scoperto il tuo blog, corro a leggere!

    RispondiElimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente il codice captcha per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...